Cerca

Crostata moderna alle arachidi e cioccolato

Una crostata moderna alle arachidi e cioccolato dall’abbinamento di sapori e consistenze irresistibili.

Si compone di una base di pasta frolla alle arachidi, uno strato crunch di croccantino al cioccolato fondente e burro di arachidi ricoperto da una mousse al cioccolato fondente, come decorazione dei ciuffetti di crema chantilly alla vaniglia e mascarpone.

Se cercate una torta diversa dalle solite, questa fa al caso vostro. 

Restando sempre in tema di abbinamenti che sorprendono vi consiglio anche di provare la crostata moderna mele e amaretti.

Lasciatevi conquistare da questo dolce a base di frutta secca e cioccolato e dalle diverse consistenze che lo compongono!

Crostata moderna alle arachidi e cioccolato

di Sara Rizzi
Una base di pasta frolla alle arachidi, uno strato crunch di croccantino al cioccolato fondente e burro di arachidi ricoperto da una mousse al cioccolato fondente e come decorazione dei ciuffetti di crema chantilly alla vaniglia e mascarpone.
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Raffreddamento 16 ore
Tempo totale 17 ore 10 minuti
Porzioni 6 persone

INGREDIENTI
  

Pasta frolla sablée alle arachidi

  • 230 g di farina 00
  • 60 g di arachidi tostate non salate 
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 125 g di burro di centrifuga
  • 50 g di uova
  • 1 pizzico di sale

Croccantino al cioccolato e arachidi

  • 50 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • 20 g di burro di arachidi
  • 40 g di corn flakes

Mousse al cioccolato fondente

  • 100 g di panna liquida fresca
  • 50 g di cioccolato fondente

Crema chantilly al mascarpone

  • 3 g di gelatina in fogli Paneangeli
  • 250 ml di panna liquida fresca
  • 40 g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 140 g di mascarpone

PROCEDIMENTO
 

Crema chantilly al mascarpone

  • Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.
    Versate in un pentolino la panna, lo zucchero, i semi e la bacca di vaniglia e portate a sfiorare il bollore.
    Togliete il baccello di vaniglia, aggiungete la gelatina strizzata e mescolate fino a farla sciogliere.
    Fate intiepidire, aggiungete il mascarpone ed emulsionate con un frullatore ad immersione.
    Coprite la crema con la pellicola alimentare a contatto e fate riposare in frigorifero per almeno 8 ore, meglio per tutta la notte.

Pasta frolla sablée alle arachidi

  • Versate in una ciotola la farina, le arachidi ridotte in polvere, lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia e il burro a pezzetti e mescolate fino ad ottenere una consistenza sabbiosa.
    Aggiungete le uova e il sale e amalgamate per ottenere un composto liscio e omogeneo.
    Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore, meglio per una notte.
    Stendere l'impasto ad uno spessore di 3 mm.
    Ricavate la base della crostata utilizzando l’anello microforato e delle strisce per il bordo dello stampo.
    Rivestite lo stampo da 21 cm e ritagliate i bordi in eccesso con un coltello.
    Riponete in congelatore per 10 minuti e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti. 
    Sfornate e lasciate raffreddare.

Croccantino al cioccolato e arachidi

  • Tritate il cioccolato e fatelo sciogliere nel microonde o a bagno maria.
    Aggiungete l’olio di semi, il burro di arachidi, i corn flakes sbriciolati e mescolate.

Mousse al cioccolato fondente

  • Scaldate in un pentolino 50 g di panna liquida. 
    Tritate il cioccolato e fatelo sciogliere al microonde o a bagno maria.
    Versate la panna sul cioccolato, mescolate con la spatola e poi emulsionate con un frullatore ad immersione.
    Semimontate la restante panna ed incorporatela al composto di cioccolato, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

Assemblaggio

  • Distribuite il croccantino sulla base della crostata aiutandovi con una spatola a gomito o con un cucchiaio.
    Riponete la torta in frigorifero per 15 minuti.
    Versate la mousse e fate riposare in frigorifero per 4 ore.
    Montate con le fruste elettriche la crema chantilly, mettetela in una sac à poche e decorate la superficie della torta con dei ciuffetti.
    Riponete in frigorifero per qualche ora prima di servire.

Conservazione

  • La crostata moderna si conserva in frigorifero per 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico.

Hai provato una mia ricetta?                                                                                                                                                                                Seguimi su Instagram @thesweetieparadise_ e pubblica la tua creazione taggandomi. La ricondividerò nelle mie stories!

Visita il mio profilo Instagram per vedere il video dell’assemblaggio di questa crostata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *